martedì 2 dicembre 2008

Congratulazioni di cuore



Abbiamo appena scoperto, grazie alla task, che la nostra mitica Raffa ha vinto qualche mese fa un torneo di bocce ad Ischia, con tanti partecipanti italiani ed europei (nella foto a destra la sua avversaria più temibile e a sinistra la sua premiazione).

I più sentiti complimenti alla nostra super-nonna

8 commenti:

raffa ha detto...

Vitucci hai superato te stesso!!!!
Quella foto poi....ma come hai fatto?????
Senti a me, lascia l'università e dedicati al giornalismo: come trasformi e stravolgi tu l'informazione, non lo fa nessuno :) :)...certo senza l'aiuto di miki, che inebriata dalla sangria ti ha dato l'input (in realtà chissà da quanto tempo voleva dirtelo, aveva già resistito troppo!)...ma ste bocce, poi, da dove sono uscite?????

P.S. Il vitucci già è superattivo quando dice di essere a lavoro, ora che è malato... poveri noi!!!!

fabietto ha detto...

E' bastato chiedere qualche foto ai tuoi colleghi... cmq mi complimento davvero, era un post di ammirazione... mica per prenderti in giro...

Smakes ha detto...

Brava nonna...!

raffa ha detto...

Vitucci, stai giocando col fuoco...sappi che potrei rovinarti tutto..... :) :)!!!!

Michela ha detto...

raffaaaa!!!!
hai visto che ne valeva la pena dirlo...?
guarda un pò cosa ti ha ricombinato il vitucci!
ora sei a tutti gli effetti la reginetta del blog!
;)

Antonino Crivello ha detto...

nonna reginettaaaaaaaaaaaaaaa!
ahahah..
comunque complimenti nonna, ho sempre saputo che almeno una cosa la sapevi fare!
poi con un'avversario temibile come quell'altra nonnina vestita di rosa!
davvero un'ardua impresa!

JOY ha detto...

Daiiiiiii...ma non è raffa...no no no!!!quella nonna è molto più agile di Lei...baci

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti! Sono l'atleta in rosa della foto a destra. Vorrei complimentarmi con Raffaella Recchia: mai avuta un'avversaria così! E' davvero una nonna sprint: è stato un onore perdere da lei.
Grazie ancora per aver duellato lealmente con me.
Ti aspetto al prossimo raduno per ultra-70enni