sabato 7 aprile 2012

Buona Pasquaaaaaa

ciao ragazzi,


ogni tanto faccio capolino anche io ;-) che, anche se lontana fisicamente, sono vicina a voi con il cuore. mi mancate tantissimo e vi dico solo che ieri durante la visita ai Sepolcri non sono riuscita a trattenere le lacrime e sono scoppiata in un pianto liberatorio....un po' perchè pormi davanti al Santissimo mi fa sempre un "certo effetto", un po' perchè mi è tornata alla mente la splendida esperienza fatta insieme lo scorso anno a Siena e un po' perchè ho ripensato a tutti voi, purtroppo a qualche chilometro di distanza di troppo, con cui ho vissuto meravigliosi momenti e grazie a cui ho potuto rafforzare il mio cammino di Fede. VI VOGLIO TROPPO BENE!


BUONA PASQUA DI CUORE A TUTTI VOI


Mietta

10 commenti:

Lidia Molinaro ha detto...

Marghy Buona Pasqua anche a te .......

fabietto ha detto...

Buona Pasqua anche a te cara Mietta :) E' vero, ci sono troppi km di distanza fra te e noi :( Ti ricordiamo con tanto affetto e ci manchi, soprattutto alla feste o quando ci laviamo i denti... ahahhahaha

Però ora basta tristezza... piuttosto segnati due viaggi con MdF: a maggio gita a Mirabilandia da Luciuzza (a Ravenna) e ad agosto mini-vacanza in Puglia per il matrimonio di Seps. Ti aspettiamo!

Ne approfitto per fare anche gli auguri a voi tutti, miei cari amici: che il Signore Risorto porti la Luce nella nostra vita e ci faccia essere sempre veri testimoni del suo grande Amore!

Lidia Molinaro ha detto...

Viceeeeeeeeee Anche la Calabria fà un augurio speciale a voi tutti che siete meravigliosi e che più passa il tempo e più si sente la mancanza....
Buona Pasqua

alice ha detto...

Maviaaaaaaaa grazie e buona Pasqua anche a te!
Anche a noi ci manchi, ma pensa a quando ci si rivedrà, sarà ancora più bello :D
Per questo mi raccomando, prenota subito per maggio, noi ti aspettiamo!!! ;)
Buona Pasqua anche a voi amici e alle vostre famiglie!
Un bacione

Noemi ha detto...

Auguri a Mietta e voi tutti!Che sia un giorno di resurrezione per tutti voi!
Mietta prenota subito subito, ci manchi anche tu!!

Baci a tutti!!

Davide ha detto...

Auguroni di Santa Pasqua a tutti voi e a tutte le vostre famiglie.

...e non abbuffatevi troppo di cioccolata!!! :-P

Smakes ha detto...

Carissima Mietta, che gioia leggere questo post...:)!
Manchi tanto anche tu!
Colgo l'occasione per farvi i miei migliori auguri amici miei e lo faccio invintandovi a leggere questa riflessione di don Tonino Bello...E' veramente poesia
Un abbraccio forte
E' risortooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo!

Nel duomo vecchio di Molfetta è riposto un grande crocifisso di terracotta. L’ha donato, qualche anno fa, uno scultore del luogo. Il parroco, in attesa di sistemarlo definitivamente, l’ha addossato alla parete di un locale della sacrestia e vi ha apposto un cartoncino con la scritta “C...ollocazione provvisoria”. La scritta, che in un primo momento avevo scambiato come intitolazione dell’opera, mi è parsa provvidenzialmente ispirata, al punto che ho pregato il parroco di non rimuovere per nessuna ragione il crocifisso di lì, da quella parete nuda, da quella posizione precaria, con quel cartoncino ingiallito.

Collocazione provvisoria! Penso che non ci sia formula migliore per definire la croce: la mia, la tua, non solo quella di Cristo. Coraggio, allora, tu che soffri inchiodato su una carrozzella. Animo, tu che provi i rimorsi della solitudine. Abbi fiducia, tu che bevi al calice amaro dell’abbandono. Non imprecare, sorella che ti vedi distruggere giorno dopo giorno dal male che non perdona. Asciugati le lacrime, fratello che sei stato pugnalato alle spalle da coloro che ritenevi tuoi amici. Non tirare i remi in barca, tu che sei stanco di lottare e hai accumulato delusioni a non finire. Non abbatterti, fratello povero che non sei calcolato da nessuno.

Coraggio! La tua croce, anche se durasse tutta la vita, è sempre “Collocazione provvisoria”. Anche il Vangelo ci invita a considerare la provvisorietà della croce. C’è una frase immensa che riassume la tragedia del creato al momento della morte di Cristo: “Da mezzogiorno alle tre si fece buio su tutta la terra”. Forse è la frase più scura della Bibbia. Per me è una delle più luminose. Da mezzogiorno alle tre del pomeriggio. Solo allora è consentita la sosta sul Golgota! Al di fuori di quell’orario, c’è divieto assoluto di parcheggio. Dopo tre ore, ci sarà la rimozione forzata di tutte le croci. Una permanenza più lunga sarà considerata abusiva anche da Dio. Coraggio allora, fratello che soffri. C’è anche per te una deposizione dalla croce. C’è anche per te una pietà sovrumana.

Ecco già una mano forata che schioda dal legno la tua. Ecco un volto amico, intriso di sangue e coronato di spine, che sfiora con un bacio la tua fronte febbricitante. Ecco un grembo dolcissimo di donna che ti avvolge di tenerezza. Tra quelle braccia materne si svelerà, finalmente, tutto il mistero di un dolore che ora ti sembra assurdo. Coraggio. Mancano pochi istanti alle tre di pomeriggio! Tra poco, il buio cederà posto alla luce, la terra riacquisterà i suoi colori verginali, e il sole della Pasqua irromperà tra le nuvole in fuga. Un abbraccio! Auguri a ciascuno di voi! Buona Pasqua!”

Don Tonino Bello.

Laura ha detto...

Ciao a tutti tantissimi auguri di buona Pasqua a tutti voi!Grazie Mietta per il tuo pensiero!Ci manchi tantissimo anche tu!

Io auguro a tutti noi tanta Pace,Pace nelle nostre famiglie,nel nostro gruppo,tra i nostri amici vicini e lontani,tra i nostri colleghi di studio e lavoro.Don Tonino bello diceva che" la pace prima che traguardo è cammino" e io questo cammino lo voglio condividere con tutti voi!Un bacione a tutti!

Anonimo ha detto...

Buona Pasqua a te,Mietta, e a voi tutti!!!! a presto!!!bacioni Gaia

Rossana ha detto...

Margherìììììì buona pasqua di cuore anche a te :))))) Torna presto a trovarci (non troppo presto io torno a Pisa a giugno :D) Un abbraccio grande!!! ^_^